Autori 2019

ALESSANDRA AUDITORE e FRANCESCA BOTTONE

bottoneauditore-300x200

Dal 2007 collaborano all’ideazione e realizzazione di percorsi sonoro-musicali per la gravidanza, per la fascia 0-6 anni, per bambini dai 6 anni in poi e per gli adulti. Si occupano della progettazione e conduzione di moduli formativi per insegnanti, educatori, genitori e operatori del settore, anche per conto dell’Associazione Zerocento di Genova, della quale hanno promosso la costituzione.

Hanno ideato e pubblicato la collana “Una Giornata in Musica” (edita da Curci Young) basata sul loro metodo, sviluppato in anni di esperienza, sia per avvicinarsi alla musica sia per aiutare ad affrontare la genitorialità e l’educazione dei bambini. In libreria, dal settembre 2017, i primi tre volumi “In cucina”, “Puliti, puliti!”, “Capricci e coccole” (illustrazioni: Francesca Carabelli; direzione artistica: Gabriele Clima).

 

MASSIMO BIRATTARI

massimo birattari

è laureato in storia e diplomato presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Redattore, traduttore, consulente editoriale, è autore di una grammatica pratica, Italiano. Corso di sopravvivenza (Ponte alle Grazie 2010, TEA 2015), e di un “manuale di stile”, È più facile scrivere bene che scrivere male (Ponte alle Grazie 2011, inserito nel 2017 nella Biblioteca della lingua italiana del “Corriere della Sera”). Ha curato Io scrivo, corso di scrittura in 24 volumi del “Corriere della Sera” (2011, nuova edizione Fabbri-Centauria 2014 col titolo Scrivere). Tra i suoi libri per ragazzi, I rivoltanti romani (con Terry Deary, Salani 1999); I barbuti barbari (Salani 2008) e Vite avventurose di santi straordinari (Rizzoli 2009), entrambi con Chicca Galli; il gioco Le carte della grammatica (Gribaudo 2015); Invece di fare i compiti (Rizzoli ragazzi 2017); e per Feltrinelli Kids Benvenuti a Grammaland (2011), La grammatica ti salverà la vita (2012), Scrivere bene è un gioco da ragazzi (2013), Leggere è un’avventura (2014), L’Italia in guerra (2015), Come si fa il tema (2017) e Terrore a Grammaland (2018). Ha incontrato in scuole, librerie, biblioteche, festival di tutt’Italia più di 25.000 ragazzi e ha tenuto seminari di aggiornamento e formazione per insegnanti a Trento, Matera, Rovellasca (Co), Bari, Termoli (Cb), Foggia, Lecce, Roma, Pomezia (Rm), Brindisi, Oria (Br) e Francavilla Fontana (Br).

http://www.grammaland.it/

 

GIANLUCA CAPORASO

gianluca-caporaso

Si autodefinisce un lettore e un narratore, una persona che prova ad accendere intorno al fuoco della parola ragioni per ritrovarsi a camminare insieme, ritessere trame di comunità, stimolare il potenziale fantastico delle persone come chiave per armonizzare le relazioni con il mondo, costruire percorsi di apertura e solidarietà.

Si occupa da sempre di solidarietà e progettazione culturale ed è tra i fondatori del collettivo artistico La luna al guinzaglio (www.lalunaalguinzaglio.it).

Gira per l’Italia e racconta storie tratte dai suoi libri, inventate o recuperate dallo sterminato patrimonio narrativo dell’umanità, organizza eventi di promozione della lettura e della narrazione e laboratori di scrittura fantastica.

Nel settembre 2017 ha ideato a Potenza la prima edizione di un festival chiamato La città delle infanzie. Conduce laboratori di scrittura fantastica in giro per l’Italia.

http://www.gianlucacaporaso.it/

 

MANLIO CASTAGNA

manlio_castagna-300x300

è nato nel 1974 a Salerno. Lavora da sempre nell’ambito del cinema, della comunicazione digitale e dell’organizzazione di eventi: oltre ad essere sceneggiatore, regista e montatore, ricopre il ruolo di vicedirettore artistico e direttore marketing per il Giffoni Film Festival, il più importante festival cinematografico per ragazzi.
Come autore ha esordito nel 2012 con Pronto soccorso cinematografico per cuori infranti.
Petrademone – Il libro delle porte, edito da Mondadori, è il primo volume della saga fantasy che segna l’esordio di Castagna nella narrativa per ragazzi: il romanzo ha già ottenuto un grande successo, e diventerà una serie tv.

 

MARCO DALLARI

marco dallari

Marco Dallari è nato a Modena il 23 maggio 1947. Pedagogista presso i comuni di Bologna e di Carpi fino al 1977, è poi docente di Pedagogia e Didattica dell’Educazione Artistica presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, e animatore di laboratori didattici presso musei e gallerie d’arte moderna. Nel 1994 è professore straordinario di Educazione comparata all’Università di Messina e nel 1997 professore ordinario di Pedagogia generale all’Università di Trento e alla Scuola di Specializzazione per l’Istruzione Secondaria (SSIS) di Rovereto. Presso la Facoltà di Scienze Cognitive dell’Università di Trento dirige il Laboratorio di comunicazione e narratività. Suoi principali interessi di ricerca riguardano la strutturazione delle identità personali, con particolare riferimento al rapporto fra i modelli di conoscenza e rappresentazione identitaria e l’animazione e le didattiche della produzione artistica, narrativa e teatrale.

 

ZITA DAZZI

gerusalemme

è giornalista de «La Repubblica». Vive e lavora a Milano. Nel ’93 ha vinto il premio giornalistico dell’Associazione Interessi Metropolitani e nel 2002 il premio Cronista dell’anno dell’Associazione lombarda giornalisti. La banda dei Gelsomini è il suo primo romanzo per ragazzi.

 

MICHELE D’IGNAZIO

d'ignazio

È autore della serie longseller di “Storia di una matita” che ha conquistato tanti bambini ed è spesso adottato nelle scuole come lettura di narrativa. Dai libri di “Storia di una matita” sono nati 2 spettacoli di burattini, che l’autore porta in scena, nei teatri e nelle scuole, insieme al burattinaio Angelo Aiello.

Ha pubblicato, sempre per l’editore Rizzoli, anche il libro di avventura “Pacunaimba”, un viaggio alla scoperta del Brasile più nascosto.

Con i bambini, porta avanti diversi progetti, tra cui “La radio nello zaino” e “TwLapo”.

https://micheledignazio.org/

 

PATRIZIA FULCINITI

patrizia fulciniti

Ha scoperto fin da piccola il fascino delle storie e oggi è narratrice, lettrice appassionata, insegnante e scrittrice. Vive tra bambini, libri e gatti in uno sperduto paesino della Calabria dal nome di fiaba: Vallefiorita. Ha ideato la Biblioteca Errante per portare in giro la parola che nutre, cura e fa sognare. Ha scritto insieme a Gianni Paone Dell’amore senza tempo (Periferia 2002), La tredicesima luna (Pellegrini 2005) e Sotto un manto di stelle (Falco 2007) ed è anche autrice di La casa dello zenzero (Ilmiolibro 2009) e Picchio Verdicchio (Falzea 2014).

 

GISELLA LA TERZA

gisella la terza

A ventun anni pubblica per Rizzoli il primo libro, Di me diranno che ho ucciso un angelo. Il secondo, La signora dei gomitoli, sempre per Rizzoli, è stato recensito positivamente da La Stampa e il Corriere della Sera. Laureata in Filologia moderna a Pavia, collabora con il “Corriere della Sera” di Bergamo, occupandosi di cronaca e cultura.

https://diariodiunascribacchina.blogspot.com/

 

ELISA MAZZOLI

elisa mazzoli

nata nel 1973, è scrittrice e narratrice. Diplomata al liceo scientifico sperimentale linguistico e alle Magistrali, e laureata in Scienze politiche con una tesi in Sociologia del tempo libero, dal 1996 è autrice di libri per bambini e ragazzi. Svolge incontri di narrazione per bambini e corsi in scuole, biblioteche, librerie, centri famiglie, per insegnanti, genitori e operatori del settore infanzia sulla letteratura per bambini e la mediazione narrativa nel territorio nazionale. Ha scritto molti libri per bambini e collabora con varie case editrici. E’ autrice delle canzoni che spesso accompagnano i suoi libri e dal 2018 cura uno spazio della nuova rivista di Pimpa in cui inventa e suggerisce laboratori.

http://elisamazzoli.blogspot.com/

ASSUNTA MORRONE

Assunta Morrone

Si occupa di formazione, in particolare sui temi della lettura, della scrittura e della didattica laboratoriale. Ha pubblicato diversi libri, tra cui “Eustachio Naumann. Le montagne che camminano”.

 

SERGIO OLIVOTTI

sergio olivotti

Già architetto e docente a contratto del Politecnico di Milano, da diversi anni concentra la sua ricerca creativa ai campi della didattica e dell’editoria per l’infanzia.

Tra le sue recenti pubblicazioni: “Che Tipi! Che caratteri” (Bacchilega); “Mi sento tanto solo” e “Cosa dovrei dire io?” (Sinnos); “La seconda arca”, “Lo Zoablatore” e “Appunti di Geofantastica” (Lavieri). Vincitore come miglior immagine digitale a Lucca Junior 2018, ha anche ricevuto il 1° Premio ex aequo al concorso di illustrazione Città di Schwanendstadt; il Jury’s Special Award al Ali Gargınsu International Poster Competition, 2017; il 1° Premio Concorso Fondazione Marazza, 2014; il 3° Premio Concorso “Teranga International Illustration Contest” a Skrbina, 2014. Ideatore della Biennale Italiana del Poster, ha tenuto mostre e workshop apprezzati in Italia ed all’estero. Suoi lavori sono stati selezionati alle biennali del poster messicana, finlandese, polacca, boliviana, ecuadoriana e russa. Dal 2016 progetta la locandina del Festival Teatrale di Borgio Verezzi che fu già compito in passato di Lele Luzzati.

www.olivotti.net

 

CRISTINA PETIT

cristina petit

è una maestra, ama il suo lavoro ma le piace anche leggere e scrivere storie. È nata e cresciuta a Bologna dove ha preso due diplomi superiori e conseguito la laurea in lingue e letterature straniere. Ha insegnato alla scuola materna, secondaria di primo e secondo grado e infine ha ottenuto il posto di ruolo alla scuola primaria. Tiene corsi per insegnanti e laboratori per bambini. È sposata, e ha tre bambini che le hanno spalancato orizzonti nuovi e inimmaginabili.

https://blog.libero.it/maestrapiccola/

 

GUIA RISARI

guia risari

Scrittrice, filosofa, formatrice.

Dopo studi di filosofia ed ebraismo, si è interessata alla letteratura delle migrazioni. Ha pubblicato albi, romanzi, racconti, saggi sulla Shoà e scritto per il teatro.

Tra i suoi libri, L’alfabeto dimezzato (Beisler 2007), Achille il puntino (Kalandraka 2008), Il taccuino di Simone Weil (rueBallu 2014), Il Decamerino (Mondadori 2015), La porta di Anne (Mondadori 2016), Il viaggio di Lea (EL Einaudi Ragazzi 2016), Gli amici del Fiume (San Paolo 2017).

Interviene in tutta Italia con laboratori, letture, formazioni, conferenze.

https://www.guiarisari.com/

 

JOLE SAVINO

jole savino

Illustratrice, svolge da anni attività laboratoriali ludico-didattiche di Arte nelle scuole e di formazione didattica per insegnanti. Dal 2011 fa parte della redazione della rivista d’arte per bambini “Dada”, per cui ha firmato diverse copertine. Oltre ad aver illustrato numerosi racconti della sezione antologica Dada ha realizzato le tavole per la rivista Arte’ sui numeri monografici “Giotto” e “Caravaggio”.

Ha illustrato per la casa editrice Artebambini l’albo ed il Kamishibai “Il bosco” (2013) e il giallo per ragazzi “Io e Velasquez” (2014); per la Falco editore “Eustachio Naumann. Le montagne che
camminano” (2015).

http://jolesavino.blogspot.com/

 

BENIAMINO SIDOTI

beniamino_sidoti

Si occupa di giochi e di storie, e dei tanti modi in cui si incrociano, tra cui anche l’animazione alla lettura. Lavora al confine tra libro e gioco, firmando progetti di didattica ludica e di ricerca giocosa. Ha scritto numerosi libri sui giochi in relazione all’educazione ed è tra i fondatori della manifestazione LuccaGames.
Oltre ad essere un esperto di scrittura collettiva e creativa, collabora con il Cirg (Centro Interdimentale per la Ricerca sul Gioco dell’Università di Siena) ed è consulente del ministero della Pubblica Istruzione.
Per Sonda cura il blog Il libro utile, dedicato alla lettura.

NADIA TERRANOVA

nadia terranova

Nata a Messina nel 1978, è laureata in filosofia, dottorata in storia moderna e vive a Roma. Collabora con diverse testate tra cui Repubblica, Internazionale e il Foglio, è docente alla Scuola del libro di Roma ed è fra gli autori di Pascal su Radio Due Rai.

https://nadiaterranova.com/

 

BRUNO TOGNOLINI

bruno tognolini

nato a Cagliari, ha studiato al DAMS di Bologna, dove ora vive, quando non è in viaggio per i mille incontri con i lettori. Dopo un decennio di teatro negli anni Ottanta (opere con Vacis, Paolini, Baliani), ora lavora a tempo pieno come scrittore, per l’infanzia e non solo. È autore di programmi televisivi (quattro anni di Albero Azzurro e dodici di Melevisione), di libri per bambini, di teatro e di altre narrazioni.

www.brunotognolini.com

 

MARISA VESTITA

marisa vestita

nata a Taranto nel 1975 fin da piccola costringe i genitori a mandarla a lezioni private di disegno. Studia pittura all’ Accademia di Belle Arti di Lecce e nello stesso tempo frequenta stage di fumetto, di scenografia e di scenotecnica. Da sempre curiosa di tutto ciò che riguarda il mondo dell’ immagine nel 2002 si trasferisce a Milano dove inizia le prime collaborazioni come illustratrice. Si appassiona al mondo del digitale e frequenta, presso l’ Istituto Europeo del Design, il corso di Grafica Digitale su Mac. Espone un pò in tutta Italia all′interno di importanti manifestazioni. Ad oggi ha collaborato con Giunti e De Agostini Editore, Baldini & Castoldi Dalai Editore e con le riviste Gioia, Psychologies, Linus, Grazia e Natural Style.

http://marisavestita.blogspot.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...