B-Book 2015 (Prima edizione)

piazzaLa prima edizione del Festival “B-Book. Un mondo di Arte e Letteratura” si è tenuta il 16, 17 e 18 Aprile 2015, alla Città dei Ragazzi di Cosenza: tre giornate dedicate ai bambini che hanno visto ospiti scrittori, attori teatrali e illustratori, tra cui Daniela Palumbo, scrittrice e giornalista, vincitrice del premio di letteratura per ragazzi “Il Battello a Vapore”; Giorgio Scaramuzzino, Premio Andersen, attore, regista e autore di letteratura per l’infanzia ed esperto in animazione teatrale e promozione alla lettura; Viviana Mazza, giornalista del Corriere della Sera e autrice dei libri “Storia di Malala” e “Il Bambino Nelson Mandela”, Andrea Vico, divulgatore scientifico e scrittore per Editoriale Scienza; Massimiliano Maiucchi, scrittore e filastrocchiere. Hanno partecipato al Festival anche Michele D’Ignazio e Jole Savino che, nel loro rispettivo ruolo di scrittore e illustratrice, hanno curato la direzione artistica dell’evento.

Nei tre giorni del Festival si è creato un clima di convivialità in cui agli incontri con gli autori si sono integrati laboratori artistici, spettacoli di burattini, musica e giochi di piazza. In più, all’interno degli spazi della Città dei Ragazzi è stato allestito un’ampio spazio dedicato ai libri, con la possibilità di acquistare le ultime novità letterarie dedicate ai bambini e ai ragazzi.

B-Book_logo2
Jole Savino per B-Book ©2015

L’evento ha avuto un ottimo successo: hanno partecipato circa 3.000 bambini in 3 giorni e il B-Book si è inserito nella rete dei Festival nazionali dedicati alla letteratura per ragazzi e al panorama calabrese già ricco di progetti a sostegno della lettura, quali il Gutenberg del Liceo Galluppi di Catanzaro e il festival “Leggere e Scrivere” del Sistema bibliotecario vibonese.

.

.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

B-Book_logo2
Jole Savino per B-Book ©2015