Perché B-Book

Perché un Festival a Cosenza?

Per far nascere e consolidare il piacere della lettura tra i bambini e i ragazzi, attraverso la possibilità di instaurare un rapporto diretto tra scrittori e piccoli lettori, sperimentando forme interattive di confronto, scambio e ricerca finalizzati alla promozione della lettura.

Perché B-Book?

Perché è un titolo dinamico, è immediato e ha ritmo.

 

Chi lo organizza?

B-book è promosso dalla Cooperativa delle donne con la Cooperativa sociale Don Bosco e Teca srl, con il sostegno di Save the Children. Si avvale della direzione artistica dello scrittore Michele D’Ignazio e dell’illustratrice Jole Savino. Si volge alla Città dei ragazzi di Cosenza.

Solo libri?

Anche arte, pedagogia, teatro, sport e giochi di piazza.